Accesso ai servizi

Venerdì, 27 Marzo 2020

BONUS FACCIATE 2020



BONUS FACCIATE 2020


In base a quanto previsto dalla nuova legge di Bilancio 2020, oltre a fruire anche per tutto il prossimo anno delle varie agevolazioni fiscali, i contribuenti potranno beneficiare anche di una nuova detrazione: il bonus facciate.

L’art. 1 comma 219 e successivi della legge di Bilancio 2020 (legge 27 dicembre 2019, n. 160) ha introdotto, infatti, questa nuova agevolazione.

La detrazione, nata per salvaguardare il decoro architettonico nei centri storici (zona A) e nelle aree già totalmente o parzialmente edificate (zona B), è relativa alle spese sostenute per interventi edilizi, inclusi quelli di manutenzione ordinaria e i lavori di pulitura e tinteggiatura esterna, finalizzati al recupero o restauro della facciata degli edifici.


Bonus facciate - cos’è

Il bonus facciate prevede una detrazione fiscale del 90% delle spese sostenute dal 1° gennaio al 31 dicembre 2020 per la realizzazione di interventi finalizzati al recupero o restauro della facciata esterna degli edifici esistenti, ubicati in:zona A (centri storici)zona B (zone totalmente e parzialmente edificate)Per il bonus facciate non si applicano i limiti massimi di spesa in vigore per le altre detrazioni.

Interventi ammessi

L’agevolazione riguarderà tutti gli interventi finalizzati al recupero o al restauro della facciata esterna degli edifici esistenti ubicati in zona A o B, inclusi quelli di sola pulitura o tinteggiatura esterna.In caso di lavori riguardanti interventi influenti dal punto di vista termico o che interessino oltre il 10% dell’intonaco della superficie disperdente lorda complessiva dell’edificio, gli interventi devono soddisfare i requisiti di cui al DM 26 giugno 2015.Saranno ammessi al bonus facciate gli interventi sulle strutture opache della facciata, su balconi o su ornamenti e fregi; tra questi anche quelli di sola pulitura e tinteggiatura esterna.

Come funziona

La detrazione sarà ripartita in 10 quote annuali costanti e di pari importo, a decorrere dall’anno di sostenimento delle spese e nei 9 successivi.

Altre detrazioni

Il bonus facciate è riconosciuto anche in caso di altre agevolazioni, quali ecobonus per il risparmio energetico e bonus ristrutturazioni. In pratica, si potrà tinteggiare la facciata ed eseguire interventi che rientrano nell’ecobonus e usufruire di tutte e due le detrazioni.

Ai sensi del vigente Piano Regolatore Comunale la zona A corrisponde alla perimetrazione del Centro Storico (contraddistinta con la simbologia C.S.) mentre la zona B comprende l'area dei nuclei abitati del Concentrico e della Fraz. Migliandolo (aree di ristrutturazione R).

Negli estratti del PRGC allegati, l'area del Centro Storico (zona A) è evidenziata con colore giallo mentre l'area di Ristrutturazione (zona B) è campita con colore rosso.

Ulteriori informazioni possono essere desunte dalla Guida Bonus Facciate edita dal M.E.F. e dall'Agenzia delle Entrate.

Per dubbi e chiarmenti rivolgersi all'Ufficio Tecnico Comunale, nel giorno di apertura al pubblico (Mercoledì, dalle ore 8:00 alle ore 13:00) o mediante contatto telefonico
.



Documenti allegati:

Pubblicato il 27/03/2020

Area Tematica: